carabinieri4Non conosce tregua l’attività operativa dell’Arma dei carabinieri sul territorio del basso ionio soveratese. Soprattutto in questo periodo che precede le festività Pasquali i servizi della Compagnia diretta dal capitano Emanuele Leuzzi, sono potenziati con l’impiego di uomini e mezzi, per come predisposto dal comando provinciale di Catanzaro. A dare una grossa mano agli uomini del capitano Leuzzi, i militari della “Compagnia speciale” di Vibo Valentia, impegnati a controllare la viabilità stradale e l’ordine pubblico in genere. Sono partiti da qualche giorno, anche, i servizi con pattuglie “moto montate” che girano in lungo e in largo per tutto il comprensorio, per assicurare un costante presidio. Posti di controllo lungo la statale 106 ionica, a cura dell’aliquota radio mobile, da qualche settimana comandata dal tenente Francesco Gammone, insieme ai colleghi delle stazioni per vigilare sul rispetto delle norme del codice della strada. Da non dimenticare l’attività investigativa e di intelligence che in più occasioni ha portato risultati eccellenti con l’arresto di soggetti e il sequestro di sostanza stupefacente. Particolare attenzione, infine, alle scuole con controlli mirati alla repressione di reati in materia di spaccio di droga. Tempi duri, insomma, per tutti i malintenzionati che devono fare i conti con gli uomini della Benemerita, sempre presenti per garantire la sicurezza a tutta la popolazione.(c.b.)

Gazzetta del Sud del 6.4.2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


2 + = quattro