La Pro Loco di Davoli continua a “sfornare” iniziative brillanti. Il suo prossimo appuntamento è previsto per domenica 28 maggio alle 15.00 sul lungomare per un motomeeting battezzato “Una moto tanti amici”. L’iniziativa è anche sponsorizzata dal Comune di Davoli e dalla Provincia di Catanzaro. «Il moto meeting che stiamo presentando – si è così espresso il presidente della Pro loco, Luciano Alcaro – è rivolto a tutti gli appassionati di moto. Abbiamo invitato numerosi club organizzati sul territorio regionale, i quali hanno manifestato la loro partecipazione con numerosi rappresentanti». Questo il programma : alle 15 si svolgerà la registrazione dei partecipanti; alle 17 partirà il corteo per la vie della cittadina; alle 18 si terrà la benedizione dei caschi presso il Santuario della Misericordia; alle 19 si svolgerà un aperitivo collettivo; alle 20 partirà l’animazione tra musica e giochi; alle 22 sono previste le premiazioni. Si devono aggiungere tanti altri ingredienti che renderanno l’evento più piacevole, come gli stand gastronomici, il maxi schermo per la visione della finale della Champions League Manchester–Barcellona, il Memorial “Rino Vaccaro” e la premiazione della Miss Zavorrina e della moto più votata. La manifestazione non è rivolta a club di particolari brand motociclistici, è piuttosto un pretesto per mettere in mostra e far conoscere il mondo delle motociclette. È indubbio il fascino che esercitano le moto, l’ idea del viaggio senza limiti, chi non è rimasto coinvolto dal sogno della piena libertà. Vi sono stati film cult che hanno avuto la loro caratterizzazione dall’utilizzo delle moto, chi non conosce “Easy Rider” e le protagoniste Harley Davidson, chi non ricorda Marlon Brando a cavallo di una Triumph nel film “Il Selvaggio”. «Tutta la manifestazione – ha così concluso Luciano Alcaro – gira intorno alla occasione di stare insieme in modo piacevole, senza competitività. Tutti i momenti e le attività del programma ruotano intorno alle motociclette protagoniste della giornata». (m.a.c.)

Gazzetta del Sud

Gazzetta del Sud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sei − = 5