IMG_5039 (2)Come ogni anno a Zafferia, piccolo centro della zona sud di Messsina si rinnova la tradizione dei Presepi grazie all’impegno della Parrocchia, dell’Associazione Jobel e soprattutto alla dedizione degli abitanti delle contrade. Per settimane i residenti, si attivano, ciascuno secondo la propria ispirazione, nell’allestimento di splendide raffigurazioni della Natività che posizionano ad arte negli angoli caratteristici della zona. Cortili, garage, e vecchie case si affollano di grandi e piccini per la tradizionale preparazione dei presepi. Hanno preso parte: Contrada Casale, Piazza, Contrada Chiesa Vecchia, Contrada Cuba, Contrada Macchia, Contrada Fornaci e Contrada Monalla. Quest’ultima assente da qualche anno. Domenica 16 gennaio all’interno della Chiesa di Zafferia, al termine della SS. Messa, è stato premiato il Presepe che la Giuria ha classificato al primo posto e cioè quello di Contrada Monalla. Ad ogni Gruppo di partecipanti è stato consegnato un attestato, mentre ai vincitori è stato consegnato il Presepe IMG_5035 (2)D’Argento che, come ogni anno, lo terrà fino alla prossima edizione. Il presepe di Monalla che ha vinto quest’edizione è stato realizzato accuratamente dal Signor Pietro Visalli il quale ha creato un impianto scenico fedele alla tradizione classica presepistica siciliana abbinando strumenti e oggetti della vita rurale degli anni passati dando un tocco di originalità e inventiva. “Il Presepe delle Contrade”, nel quale brillano la fantasia, l’ingegno e l’abilità creativa, è un appuntamento particolarmente sentito a Zafferia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


6 − = quattro