Immagine dal web

Sono ormai due settimane che i clienti dell’ufficio postale della marina di S. Caterina Jonio lamentano ritardi nella distribuzione della corrispondenza. Non solo, le loro lamentele vanno anche ad interessare lo stesso funzionamento dell’ufficio che, in questo periodo estivo, è caratterizzato da temporanei “turn-over” dovuti alle ferie dei dipendenti. Tra personale ridotto o che non è a conoscenzadei vari codici di accesso per far funzionare in maniera ottimale l’ufficio, a rimetterci sono ovviamente i cittadini che devono fare lunghe code per eseguire dei banali pagamenti su conto corrente o dei prelievi. Non solo, ma ora a tutto questo si aggiunge anche il problema delle bollette dei vari servizi che arrivano in ritardo, con conseguenze talvolta spiacevoli per gli utenti. A ciò – anche se il grave disservizio nella distribuzione della corrispondenza si è verificato anche in diversi uffici della costa ionica soveratese – si aggiunge anche la situazione dell’ufficio del centro storico, dove già gli utenti hanno avuto modo di protestare per la sua apertura estiva a singhiozzo.(f.r.)

Gazzetta del Sud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− uno = 7