foto81Sabato 16, alle ore 20.30, al Teatro Vittorio Emanuele, il CRAL dei Vigili del Fuoco di Messina, in collaborazione con il Comando Provinciale e l’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco, presenterà la quarta edizione della serata di beneficenza “Tutti Insieme per Messina”, manifestazione che ha lo scopo di raccogliere fondi pro alluvionati della provincia di Messina. In questa edizione, parte del ricavato dello spettacolo, patrocinato dal Comune e presentato da Gisella Cicciò, sarà destinato all’UNICEF per il progetto “Vogliamo zero!”. In programma per la serata la commedia in due atti di Gaetano Di Maio “Il morto sta bene in salute”, messa in scena dall’associazione culturale “S.Tommaso D’Aquino”; prima e dopo la pièce teatrale, la scuola “Studio Danza”, diretta dalla prof. Mariangela Bonanno, si esibirà con due balletti pop ispirati al tema della serata, ripercorrendo in chiave musicale le alluvioni che hanno colpito la provincia. Prevista anche la presenza della “Music Laimo School” di Emanuele Laimo, insieme a Rita Comisi, cantante messinese finalista della quinta edizione del talent show “Amici” di Maria De Filippi. E’ stato possibile organizzare anche quest’anno l’evento grazie al presidente del CRAL VVF, Domenico Miuccio, alla disponibilità dell’Ente Teatro di Messina ed all’importante contributo degli sponsor. Gli spettatori presenti, alla fine dello spettacolo, potranno partecipare all’estrazione di premi, messi a disposizione da negozi e società che si sono dimostrati sensibili all’iniziativa. Giulia Arena, miss Italia 2013, sarà la madrina dell’evento, al quale parteciperanno Giuseppe La Motta, consigliere con delega Goodwill Ambassadors e testimonial dell’UNICEF Italia, autorità politiche e militari cittadine. Le riprese video di Karamella saranno curate da Antonio Grasso. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare i numeri 339.4621063 o 347.7933457, oppure recarsi presso il comitato Unicef di Messina, al palazzo INPS di via Garibaldi n. 124 (tel. 090.40152).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


9 − uno =