un momento della presentazione del 2012Il giorno 13 dicembre alle ore 10:30 presso la “Sala Tricolore” della Prefettura di Catanzaro il Comandante del Comando Militare Esercito “Calabria”, Colonnello Liborio VOLPE, presenterà il “CalendEsercito 2014”. Le prime notizie dei calendari militari risalgono al 1830 ed erano delle rappresentazioni grafiche di figure militari. La loro produzione fu sospesa soltanto durante le 2 Guerre Mondiali per poi proseguire ininterrottamente fino ad oggi. Dal 1998 lo Stato Maggiore dell’ Esercito pubblica un calendario annuale per rappresentare l’Esercito. Nella sua prima edizione ha raccontato i valori morali e la professionalità del Volontario, nuova e fondamentale risorsa dell’Esercito. A partire dal 1999 la stesura del “Calendesercito” rappresenta un appuntamento annuale di notevole rilevanza, punto d’incontro tra la Forza Armata e i cittadini. Più recentemente i 150 anni dell’Unità d’Italia sono ricordati con il CalendEesercito 2011, nel CalendEesercito 2012 si evidenzia il processo evolutivo della Forza Armata sino ad arrivare al “cuore delle missioni” nel 2013,dedicato ai 30 anni di impegno nei teatri operativi.

CALENDARIO-GRANDEPer l’anno 2014, il “Calendesercito”, dal titolo “l’EsercitoMio”, è stato edito come prodotto editoriale completamente nuovo nel panorama dei calendari militari. I dodici mesi sono raffigurati dai disegni di figli di militari, che raccontano la loro visione dell’organizzazione militare con i dodici disegni selezionati tramite un concorso, rivolto ai bambini dai 5 ai 14 anni. I temi rappresentati sono: “Il mio Esercito”; “Attività in Patria”; “Esercito e Famiglia”; “Missioni all’estero” che raccontano il mondo dell’Esercito, uno spaccato di sentimenti, operatività, azione e solidarietà. Il connubio famiglia-Esercito è il “core” del prodotto editoriale. Il soldato è un uomo con i suoi valori e le sue debolezze, con i suoi affetti e le sue rinunce. Queste ultime, nel mestiere delle armi, sono spesso condivise con la famiglia. La gioia del ritorno come la tristezza della lontananza sono alcuni dei sentimenti illustrati nel CalendEsercito.

La particolarità dell’edizione per il 2014 è data dall’intento di mostrare l’Esercito Italiano, con una immagine diversa dai soliti canoni, con tutte le sfaccettature che lo compongono, per far percepire quanto sia diversificata la sua azione e come sia compreso e partecipato sia il suo ruolo nella società contemporanea.