Affidati i lavori per la realizzazione del parco sportivo di Bastione finanziato dall’Assessorato regionale alla famiglia per complessivi 600 mila euro. Ditta aggiudicataria è la “Opera Appalti s.r.l.” di Torregrotta con un’offerta di 310 mila euro, con un ribasso del 31,62 per cento sul prezzo a base d’asta di 454 mila euro (le altre somme sono a disposizione dell’Amministrazione). Alla gara effettuata tramite piattaforma digitale del mercato elettronico della Pubblica amministrazione (Mepa) hanno partecipato undici ditte. Il parco sportivo di Bastione – spiega il Sindaco Pippo Midili – comprende un campo da tennis regolamentare (ml. 36,90 x 18,90), con la previsione di un secondo campo da tennis da costruire in futuro in adiacenza al primo, munito di tutte le attrezzature necessarie e illuminato anche per usi notturni; una pista di running di circa ml. 250 dotata di idonea pavimentazione e un campo da bocce (ml. 28,40 x 4,60) anch’esso dotato di quanto necessario ed illuminato.  Ai margini del campo da tennis verrà posizionata l’area con giochi per fruitori di tutte le età, con area fitness munita di attrezzature ginniche, che si possono mantenere all’area aperta, anch’essa dotata di illuminazione. Le zone intorno ai campi saranno in parte pavimentate e in parte sistemate a verde”. Il progetto, redatto dall’arch. Patrizia Merlino, prevede altresì il posizionamento anche di un corpo prefabbricato di circa mq. 160 da destinare a spogliatoi, servizi igienici e locali per attività sociali con impianto di condizionamento a pompa di calore caldo/freddo e con kit di pannelli fotovoltaici per il solare termico. L’intera area comunale, ubicata sul retro della scuola elementare Bastione, sarà interamente recintata in modo da essere protetta e salvaguardata con parcheggio adiacente e comprenderà sia impianti sportivi con adeguati spogliatoi, servizi igienici per gli atleti e per il pubblico e locali per attività sociali del quartiere, sia attrezzature ginniche per disabili, per bambini normodotati e per adulti. Disciplinati con ordinanza sindacale i nuovi orari di accesso al pubblico a Palazzo dell’Aquila per la ricezione dei servizi demografici: nel provvedimento si fissano le regole per rispettare le norme Covid e si determinano le giornate per l’espletamento dei principali servizi richiesti dal cittadino. Ecco il dettaglio del nuovo orario degli sportelli che saranno aperti al pubblico sempre dalle ore 9:30 alle 12:30 dal lunedì al venerdì e la tipologia di servizi offerto in quella giornata. Lunedì: Carta identità, Certificazione di Stato Civile, Cambio di residenza. Martedì: Carta identità, Certificazione Anagrafica e stato civile, Autentiche/Elettorale. Mercoledì: Carta identità, cambio residenza, certific. anagrafica, AIRE/Statistica. Giovedì: Carta identità, Certificazione stato civile, Autentiche/Elettorale.

Venerdì: Carta identità, Certificazione Anagrafica, Cambio di residenza.

Foti Rodrigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× 4 = venti otto