Questi sono giorni importanti per Galati Marina e per il Comitato Salviamo Galati Marina, che dal momento della sua costituzione (Novembre 2019), ha intrapreso numerose iniziative per sostenere ed accelerare l’esecuzione di tali lavori, interloquendo con le Istituzioni ed uffici preposti e raggiungere, così, la salvaguardia di questo territorio, martoriato da troppo tempo.

Questo è quanto si legge nella dichiarazione del Comitato Salviamo Galati Marina che continua: <<Ci si è dovuti scontrare contro una politica ed una burocrazia “malate” e con la cosiddetta politica delle somme urgenze, che ha permesso che venissero spesi migliaia di euro per interventi assolutamente privi di utilità.Vogliamo esprimere la nostra soddisfazione continuando a sperare per la rinascita del litorale S. Margherita-Galati Marina, visto che, anche prima dell’avvio di quest’intervento, sono stati necessari più solleciti anche ufficiali (PEC da noi inviate ai vari responsabili ed alla ditta stessa). Siamo giunti, forse, allo step finale, noi continueremo a vigilare e monitorare per far sì che l’iter di avanzamento lavori proceda speditamente e secondo regola.>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


tre + = 6