polizia56La Polizia di Stato conduce in carcere tre uomini. Ad eseguire le ordinanze i poliziotti di Taormina e Barcellona Pozzo di Gotto.

Sono due le ordinanze di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere eseguite nella giornata di ieri dai poliziotti in provincia. Taormina e Barcellona Pozzo di Gotto le località interessate.

In particolare, gli operatori del Commissariato della Perla Ionica hanno tratto in arresto L. Bernardo di 43 anni pluripregiudicato e V. Salvatore 41 anni. Il primo, posteggiatore abusivo, con la complicità del secondo, suo amico, a seguito del furto di un’autovettura in un’area nella quale esercitava l’attività anzidetta, dietro il pagamento di una cospicua somma di denaro si impegnava a ritrovare e restituire alla vittima quanto sottrattale. Descrizione fisiche, fotografie e riscontri permettevano agli investigatori di risalire ai responsabili dell’estorsione che ieri per l’appunto venivano condotti in carcere.

Stessa fine per Chillari Felice Roberto, trentatreenne barcellonese, assicurato alla giustizia dagli operatori del locare Commissariato. Il reato contestato detenzione ai fini di spaccio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


7 × nove =