carabinieri locri 1Proseguono incessanti i capillari controlli del territorio predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Reggio Calabria ed estesi all’intero territorio della provincia reggina.

Nella giornata del 03 febbraio 2017, si è sviluppato nei comuni di giurisdizione della Compagnia Carabinieri di Melito di Porto Salvo (RC) diretta dal Capitano Gianluca PICCIONE, un servizio straordinario di controllo del territorio a “largo raggio” da parte dell’Arma dei Carabinieri.

carabinieri locri 2

Oltre 40 i militari impiegati dai Comandi Stazione dipendenti e dal Nucleo Operativo e Radiomobile della predetta Compagnia, agli ordini del Tenente Francesco CONIGLIARO. In particolare sono state effettuate 15 perquisizioni domiciliari, personali e veicolari, nonché controllate 140 persone, 60 autovetture ed elevate numerose contravvenzioni per infrazioni al Codice della Strada.

 I Carabinieri della Stazione di Melito Porto Salvo (RC) hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari Domenico S. cl’69 di Melito. L’uomo, già denunciato dall’Arma di Melito per maltrattamenti alla coniuge e destinatario di un provvedimento di divieto di avvicinamento alla moglie, veniva sorpreso dai militari a violare detta misura. Nuovamente denunciato alla competente A.G., quest’ultima emetteva l’odierna misura cautelare.

carabinieri locri 4

 I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, dopo aver sorpreso il cittadino marocchino ATTAR YOUNES cl. 91 che risiedeva irregolarmente sul territorio nazionale, hanno dato corso alla procedura di espulsione dello stesso dallo Stato.

Nel corso dell’imponente servizio di controllo straordinario del territorio, i Carabinieri della Compagnia di Melito Porto Salo Salvo hanno altresì proceduto:

 Alla denuncia a p.l. di S.F., cl’ 94, celibe, operaio di Melito, in quanto sorpreso a circolare alla guida di un’autovettura con una patente falsa;

carabinieri locri 3

 Allla denucia a pl ed al conseguente immediato ritiro della patente nei confronti di S.P. cl’70 e F.A. cl’61 rispettivamnte di Melito Porto Salvo e Condofuri (RC), poiché sorpresi alla guida dei rispettivi veicoli con tassi alcool emici superiori ai 3Gr/L;

Nel corso del servizio, infine, venivano elevate complessivamente 31 contravvenzioni al C.D.S. e ritirate 9 patenti di guida.