importante giornata-della-legalita-1Pomeriggio all’insegna della giustizia giovedì 23 a Palazzo Leoni, in occasione della Giornata della Legalità 2019 – “Ricordare Capaci” volta a commemorare l’anniversario dell’uccisione del rinomato giudice Giovanni Falcone, emblema dell’antimafia insieme al collega Borsellino.Obiettivo primario è la sensibilizzazione dei cittadini nei riguardi della tematica “Legalità e Bene Comune: Quando si è liberi di scegliere”, nome dell’evento svoltosi nel Salone degli Specchi del Palazzo della Provincia.

Organizzatori dell’incontro sono Azione Cattolica (AC) dell’Arcidiocesi di Messina, con appuntamento ormai stabile dal lontano 1993, e l’immancabile Comitato AddioPizzo che ha fatto della lotta alla mafia il suo impegno quotidiano. Esito del progetto che AC compie consuetamente in ambito scolastico, così come per le scorse edizioni sono stati coinvolti studenti liceali e in tal caso l’istituto aderente è stato il Liceo classico Giuseppe La Farina: con il compito di animare l’incontro, i ragazzi hanno presentato il loro singolare percorso sulla tematica della legalità.

giornata-della-legalitaTra i relatori dell’evento vi sono stati: Maria Baronello (funzionario del Dipartimento Giustizia Minorile dedita al servizio sociale), lo psicologo Enrico Interdonato, Salvatore Rizzo di “Presidio Nino e Ida Agostino – Libera a Messina” ed il presidente di “AddioPizzo Messina”, Enrico Pistorino.

Un’unione di studenti, associazioni ed abitanti che coltivano la memoria e promuovono il valore prezioso della legalità, così come ricordato da Postorino con le parole: “Non ci servono tanti eroi, ma tanti cittadini consapevoli che possono scegliere di rivolgersi ai commercianti che non pagano il pizzo. E questo è combattere una battaglia antimafia”. Dal canto suo Baronello ha esposto la difficile condizione di alcune realtà calabresi: “I ragazzi in Calabria sono quasi costretti a seguire la ‘ndrangheta.

giornata-della-legalita-3Quando vengono allontanati da questa realtà hanno l’opportunità di conoscere situazioni diverse e crescere. Sono liberi di scegliere”. Rizzo si è poi rivolto agli allievi presenti in sala: “Voi studenti avete il potere di cooperare perché la scuola non escluda. L’antimafia è togliere terreno alle mafie”. L’importanza di accogliere è stata altresì sostenuta dallo psicologo Interdonato, cercando per l’annoso problema della criminalità organizzata una soluzione cui possiamo tutti contribuire.

giornata-della-legalita-1Mentre Messina ricordava in tal modo la tragedia, a Capaci un corteo ha proceduto da via D’Amelio sino all’albero dedicato a Falcone. Un anniversario immancabile quello della strage di Capaci, dove insieme al giudice morirono la moglie Francesca Morvillo, e le guardie Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani. La Giornata della Legalità è un appuntamento annuale immancabile, per risvegliare le coscienze e riportare i riflettori su una delle maggiori piaghe del paese.

Le foto tratte dalle pagine Facebook e Instagram di Azione Cattolica e AddioPizzo.

Cristina Trimarchi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ 5 = sei