Quadri collettiva1 Milazzo – L’alacre attività culturale delle titolari la galleria «Esperidia» si intensifica sempre di più trovando sempre massicce adesioni da parte degli amanti le arti figurative. Maria Di Maio, Maria Teresa Giunta, Anna Parisi, le dinamiche titolari della location artistica, nell’elaborare la pianificazione per il periodo estivo, hanno organizzato una mostra collettiva di pittura e scultura, la cui inaugurazione è avvenuta lo scorso sabato al cospetto di un folto pubblico, segno palese di una rinata sensibilizzazione nel tessuto sociale mamertino e del suo comprensorio. Ben ventiquattro artisti, provenienti da tutta Italia hanno contribuito al vernissage proponendo opere, i cui motivi e tecniche assumono caratteristiche inedite, talora ammalianti, talora riflessive.

Quadri collettiva2La serata è stata motivo per le organizzatrici di tracciare un bilancio a quasi un anno di distanza dall’inaugurazione avvenuta il 23 giugno della scorsa estate: a farlo in maniera analitica è stata Anna Parisi, la quale, nell’anticipare alcuni eventi, ha anche esortato tutti i pittori e scultori ad associarsi ad un sodalizio avente lo scopo di far cogliere l’importanza dell’arte nella crescita civile del territorio mamertino e del suo comprensorio. A riprova di quanto ha detto, ella ha annunciato l’istituzione a cadenza mensile di una collettiva dando spazio così a quanti desiderano esporre le loro opere. Maria Di Maio ha sottolineato il loro impegno per coinvolgere talenti, che, operando il più nelle volte nell’anonimato, avrebbero l’occasione per farsi conoscere dal pubblico, che ne apprezzerebbe i lavori eseguiti.

Maria Teresa Giunta, illustrando le ragioni dell’arte come strumento di arricchimento personale, ha ringraziato i partecipanti citando i loro nomi: Carolina Benedetti, Tina Berenato, Carla Ofelia Berti, Giusy Celona, Francesco Conti, Gianrita Cottignoli, Anna Cuzzola, Nuccio Di Prima, Marilena Freri, Giovanni Gargano, Daniela Gazzara, Nino Gentile, Vito Giardina, Giovanni Grosso, Anna La Rosa, Viola Lo Duca, Alessandro Maio, Rita Manzi, Elena Schellino, Rosario Scherma, Walter Piconese, Lidia Rizzo, Domenica Luisa Tomarchio, Natale Zuco.

 La mostra resterà aperta fino al 30 aprile e l’orario di apertura ai visitatori è dalle 17:30 alle 20:30.

 Foti Rodrigo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 + = diciassette