chiara_e_martina_scarpariLa produzione di “Ti lascio una canzone” ha deciso che si dovrà ripetere la gara che assegnava il pass per il Junior Eurovision Song Contest. La scelta è stata presa per spegnere alcune polemiche sulla regolarità del televoto.

Ad affermarlo con un comunicato Graziano Aloi, ufficio stampa, delle gemelle Chiara e Martina Scarpari . La nota continua:

 <<Dopo il banalissimo errore sul nome del secondo finalista, prontamente risolto in diretta televisiva, si è levata la protesta di alcuni telespettatori che hanno lamentato una disparità nei tempi che i concorrenti avrebbero avuto per farsi televotare.

Per fugare ogni dubbio sulla liceità della trasmissione, i responsabili di Rai Uno hanno pertanto deciso di ripetere la finalissima, invalidando lo schiacciante risultato di sabato scorso, che aveva visto le gemelle Scarpari prevalere con il sessanta percento delle preferenze, riaprendo la competizione per decidere chi volerà in Bulgaria il prossimo 21 novembre.

Nella seconda puntata del programma condotto da Antonella Clerici, sabato 19 settembre alle 21 e 10, Chiara e Martina sfideranno nuovamente Giovanni Sutera Sardo in una gara a due che sarà decisa esclusivamente dal televoto. Le due gemelle dovranno quindi riguadagnarsi la vittoria e l’Eurofestival mettendo in piedi un’altra straordinaria performance come quella di sabato scorso.

La famiglia e lo staff delle Scarpari hanno preferito, per il momento, non commentare l’accaduto, accettando con serenità la decisione della produzione e appellandosi alla tenacia dei sostenitori di Chiara e Martina che saranno chiamati, attraverso il televoto, ad aiutare le due cantanti calabresi a riprendersi il palco di Sofia.>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


due − 1 =