calcio campoSi contano i danni e ci si riorganizza per rimediare ai danni causati agli spogliatoi del “Comunale” di Montepaone a seguito dell’incontro della locale squadra con la compagine del Lazzaro. L’incontro terminato 4-3 per i padroni di casa, è finito malissimo con una maxi rissa che ha coinvolto oltre una quarantina di persone richiedendo l’intervento dei carabinieri della stazione di Soverato. Nessuna grave conseguenza con qualche giocatore giunto al pronto soccorso dell’Ospedale soveratese per lievi ferite. Danneggiata la porta dello spogliatoio ospiti e le docce all’interno della struttura. Danni riparabili e non troppo esosi dal punto di vista economico ma atteggiamenti riprovevoli dal punto di vista morale accaduti in un ambiente sportivo, come quello montepaonese ,estraneo a tali episodi e più volte indicato come esempio di disciplina. Si impone ora una riflessione ai protagonisti della brutta storia per la quale si aspettano i provvedimenti disciplinari degli organi competenti.(s.a.)

Gazzetta del Sud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ sette = 16