Foto dal web

Con «La signora delle vigne” diretta da Simonetta Pusceddu, prende il via questa sera alle ore 21,30, nel Museo archeologico di Kaulon, la suggestiva incursione nel grande teatro che ogni anno, in agosto, propone il Magna Graecia Teatro Festival, nei siti archeologici della Calabria. La rassegna, diretta da Giorgio Albertazzi, coinvolge tredici aree archeologiche. «Per Monasterace – conferma il sindaco Maria Carmela Lanzetta – è un’imprescindibile opportunità per valorizzare la propria immagine di città d’arte e centro di cultura. Quest’anno ospitare tre rappresentazioni presso il Museo sarà l’occasione per riaccendere l’attenzione dell’opinione pubblica su questa struttura, ricca di preziose testimonianze archeologiche, alle quali, di recente si è aggiunto il mosaico policromo del Drago marino, diventato ormai il simbolo della città».

Gazzetta del Sud – Imma Divino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


nove × 1 =