pd logoMessinaSud riceve e pubblica – Il Segretario Cittadino del Partito Democratico di Messina Giuseppe Grioli insieme alla Vice Segretaria Liliana Modica e Francesco Gallo candidato unitario alla segreteria provinciale hanno incontrato ieri pomeriggio presso il Circolo Nautico Umberto Fiore di Briga Marina i comitati spontanei delle zone colpite dall’alluvione del I ottobre. All’assemblea molto partecipata erano rappresentati i territori di Giampilieri, Pezzolo, Briga Sup, S.Margherita, Scaletta e Guidomandri. Alla riunione sono intervenuti tutti i Consiglieri del PD della I Circoscrizione ed il Consigliere Comunale Gaetano Gennaro. L’incontro è stato organizzato allo scopo di creare un rapporto sempre più forte tra i cittadini che ancora vivono la tragedia del I ottobre, per verificare lo stato di avanzamento dei lavori di messa in sicurezza delle montagne interessate. E’ stata l’occasione anche per accogliere le numerose proposte dei comitati in merito alla mancata osservanza da parte di Istituti di Credito e di enti erogatori di servizi pubblici (Enel, Telecom etc.) delle ordinanze del Presidente del Consiglio dei Ministri. I comitati hanno sollevato inoltre il problema del futuro dei cittadini che non avranno più la possibilità di rientrare nelle loro case che al momento risiedono in abitazioni in affitto. Dopo i 12 mesi previsti dall’ordinanza si dovrà necessariamente trovare una soluzione definitiva, così come è apparsa del tutto irrisoria la soglia limite prevista per il contributo per la ristrutturazione di case distrutte o danneggiate. Ancora un maggiore coinvolgimento è stato invocato dai cittadini di Scaletta per quanto concerne le scelte progettuali del Commissario Regionale ed infine un grido di allarme è arrivato da parte dei rappresentanti di Guidomandri che più di tutti hanno lamentano un totale abbandono. Da questo incontro il Partito Democratico ha raccolto tutti i suggerimenti che saranno trasformati in iniziative parlamentari al fine di programmare interventi in grado di correggere le storture e le inadempienze degli enti che hanno interpretato arbitrariamente le ordinanze di cui sopra ed inoltre proseguire nell’opera da tempo avviata dai Deputati Regionali del PD volta ad intervenire per una puntuale opera di messa in sicurezza dei territori colpiti. Il Partito Democratico ha criticato aspramente l’assenza del Governo Nazionale nel dramma che sta interessando Messina e la sua provincia: Mancano le risorse nazionali a cui si sta sopperendo con fondi regionali che non basteranno per realizzare tutte le opere necessarie. Il PD ha garantito una vicinanza costante alle popolazioni e allo stesso tempo una vigilanza su tutte le opere ed i sussidi che sono diretti alle popolazioni.

Il Segretario Cittadino –  Giuseppe Grioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


tre + = 4