zero assolutoUn appuntamento atteso in particolare dai giovanissimi Il GranTeatro Le Fontane è pronto per ospitare un nuovo appuntamento con la grande musica. Il 30 aprile, infatti, si esibiranno gli Zero Assoluto, autori della colonna sonora del film di Federico Moccia “Scusa ma ti voglio sposare”. Lo hanno reso noto nei giorni scorsi gli organizzatori Maurizio Miriello e Luca Cirillo dello staff Moro che hanno scelto una location d’eccezione per un evento imperdibile. La grande tensostruttura de “Le Fontane” infatti, può ospitare fino a 4 mila posti a sedere ed è unica nel suo genere da Roma in giù. «Si tratta dell’unico concerto della stagione che gli Zero Assoluto terranno in Calabria – ha sottolineato Maurizio Miriello – e abbiamo scelto di proposito di fare esibire Matteo Maffucci e Thomas De Gasperi proprio la sera del 30 aprile perché la gente – giovani e meno giovani – può fare tardi essendo vigilia del Primo Maggio, la Festa dei Lavoratori». «Siamo giovani anche noi e ci siamo voluti mettere in discussione – hanno precisato i componenti dello staff Moro – quando abbiamo deciso di organizzare questa data per offrire un servizio a coloro i quali non vogliono spostarsi per la Festa del Primo Maggio in cerca di divertimento». Il costo del biglietto in prevendita è di 25 euro; al botteghino il costo è di 30 euro. Collegandosi a Facebook e cercando il gruppo Staff Moro troverete tutte le informazioni utili sull’evento. Radio ufficiale e Radio Azzurra. «Mi sento di ringraziare in modo particolare – aggiunge Maurizio Miriello – l’impresa edile di Massimo Lanzellotti e tutti coloro si stanno adoperando per la buona riuscita del concerto. Prevediamo che a quest’evento non vorranno rinunciare in molti avendo fatto, prima di chiudere l’accordo, un’indagine di mercato che ha svelato che in Città un’iniziativa di questo tipo sarebbe piaciuta molto al popolo della movida. Divertimento sarà la parola chiave. L’inizio del concerto è fissato per le ore 22».

Gazzetta del Sud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


9 × = ottanta uno