pd logoMessinaSud.com riceve e pubblica – Comunicato stampa Pd di Messina – Il Sindaco Buzzanca rappresenta una città che è lontana di gran lunga dalla città reale. La conferenza stampa di avantieri con la quale il Sindaco si rallegra dell’efficienza del servizio di gestione di rifiuti e di igiene cittadina rappresenta un’autentica offesa all’intelligenza dei cittadini. Le cronache giornalistiche hanno ampiamente rappresentato il quadro della realtà di questo ultimo anno e mezzo. La città è ben lontana dall’essere considerata una città pulita. Numerose sono state le denuncie delle circoscrizioni circa i cumuli di spazzatura accatastati lungo le strade del centro ed in particolare delle periferie. I noti problemi di spazzamento che si registrano in particolare nei villaggi. In questo anno e mezzo abbiamo assistito al totale abbandono da parte dell’ATO di ogni tipo di programmazione, dalla pulizia dei torrenti, alla scerbatura, dalla pulizia spiagge, alla campagna contro la zanzara tigre. Per non parlare della politica per incrementare la raccolta differenziata. Registriamo un sostanziale passo indietro rispetto la gestione precedente, l’amministrazione Buzzanca ha dimostrato in più occasioni di non credere nella differenziata. Le forme sperimentali promosse nel mandato precedente sulla raccolta porta a porta non sono state intensificate. I centri di raccolta sono pronti da parecchi mesi ed ancora oggi non vengono utilizzati. Non intendo imboccare la strada dell’opposizione faziosa e strumentale, pertanto ci si rende conto delle difficoltà cui il settore della gestione e smaltimento dei rifiuti è oggi costretto ad operare, ma non si può accettare che venga dipinto un quadro che è ben lontano dal rappresentare la situazione reale. La società d’ambito e Messinambiente andranno finalmente d’accordo ma ai cittadini questo interessa poco, forse interessa di più vivere in una città più pulita e pagare un servizio con tariffe il più possibile contenute.

Giuseppe Grioli  – Segretario Comunale PD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


due × 8 =