finanza75Il Sindaco, “La Catania illegale, largamente minoritaria, si ribella alla città dell’ordine, della giustizia e della convivenza civile”. Polizia Municipale a disposizione per creare pattuglie miste

Il sindaco di Catania Enzo Bianco, commentando l’aggressione di militari della Guardia di finanza da parte di immigrati avvenuta ieri sera in corso Sicilia durante un’operazione antiabusivismo, ha detto che “su certe questioni occorre tenere la linea della tolleranza zero”.

“È chiaro – ha detto Bianco – che a Catania si sta giocando una battaglia importantissima non soltanto per la città ma per l’intero Paese. La Catania illegale, che è comunque largamente minoritaria, si ribella alla quella dei cittadini onesti, alla città dell’ordine, della giustizia e della convivenza civile. E le istituzioni, che vogliono far rispettare le regole dello Stato, vengono attaccate”.

“Esprimo dunque – ha concluso Bianco – tutta la mia solidarietà ai militari aggrediti e, con il vicesindaco Marco Consoli, metteremo a disposizione delle altre forze dell’Ordine la Polizia Municipale in modo da creare pattuglie miste, già sperimentate con successo, che possano debellare finalmente questi fenomeni che vanno a tutto danno dei cittadini e dei commercianti onesti che pagano le tasse alla comunità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


2 + = quattro