nasorosso Basta un sorriso per stare meglio e migliorare la nostra vita: è questo lo slogan di Vip, Associazione Viviamo in Positivo, che con i suoi 350.000 clown in tutto il territorio nazionale, ha l’obiettivo di donare il sorriso e la spensieratezza proprio in quei luoghi di dolore e solitudine che gli ospedali molto spesso rappresentano. Oggi è stata presentata in una conferenza stampa la VI Giornata del Naso Rosso, un’occasione per questi simpatici amici e per noi grandi e bambini, di divertirci e sentirci partecipi di un progetto importante. L’iniziativa che avrà luogo domenica 16 maggio in 36 piazze italiane, a Messina si svolgerà a Piazza Cairoli dalle ore 9:00 alle ore 20:00 con piccoli spettacoli organizzati, stand, intrattenimento, allegria e colore. Una giornata all’insegna dell’altro e del divertimento ma anche per raccogliere fondi e volontari. Proprio per quest’ultimi che abbiano voglia di diventare “clown di corsia Missionario della Gioia” è 0previsto il 6° Corso Base per la formazione dei volontari il 5-6-7 novembre 2010. E’ necessario un percorso formativo proprio perché, come spiega Elena Alessi, vie-presidente e portavoce dell’Ass. Viviamo in Positivo, “il lavoro che svolgiamo non è solo animazione ma pedagogia, arti circensi, e tutta una preparazione accurata per stare al meglio a contatto con il malato”. Alla Conferenza sono intervenuti Giovanni Ricevuto, Pres. Provincia Regionale Messina; i rappresentanti dell’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti (Papardo e Piemonte), i quali hanno voluto sottolineare l’importanza di quest’attività sociale sia per il paziente ma anche per i medici; l’Assessore alla Solidarietà Sociale Pio Amadeo, che ha dichiarato quanto sia fondamentale far ridere le persone, dando loro una prospettiva di realtà nuova e migliore, “quel quid che aiuta a superare i momenti difficili”; Elena Alessi e Maria Angelo Filocamo, rispettivamente Vice-presidente e Presidente dell’Ass. Vip Messina, le quali hanno anche presentato un nuovo progetto, il Giornaclown, una rivista dedicata ai bambini con giochi, informazioni, immagini e tanti colori, e il nuovo sito internet www.clownterapiamessina.it che come ha dichiarato la Pres. “è una scelta, non di apparire, ma uno strumento per rimanere in contatto con le persone conosciute; un punto di partenza per ulteriori progetti pensati per il malato”. Forte la raccomandazione a fare attenzione a tutte quelle persone che si spacciano per volontari con lo scopo di raccogliere denaro, la Pres. consiglia sempre di controllare il tesserino di riconoscimento e la divisa, obbligatori per il personale volontario. L’appuntamento è dunque domenica, un evento rivolto ai bambini ma anche ai grandi, perché tutti abbiamo bisogno di ridere. Per conoscere le date e le piazze dove si svolgeranno le altre manifestazioni controllare il sito www.giornatadelnasorosso.it .

(foto Sturiale)

Tempostretto.it – Elena De Pasqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ 9 = quattordici