La Direzione dell’Associazione di Volontariato Protezione Civile “Castel Gonzaga”di Montepiselli-Messina, fa sapere – tramite un comunicato stampa – che presso i locali della Chiesa S. Maria delle Grazie situata a Gravitelli Superiore, via Pietro Castelli n. 242, avrà luogo, venerdì 23 novembre 2012 con inizio alle ore 19.15, un incontro pubblico rivolto alla cittadinanza,  curato dai volontari dell’Associazione, sul tema della prevenzione sismica. Gli stessi, tra l’altro, daranno vita ad una breve rappresentazione teatrale con la quale verrà messo in evidenza il comportamento da adottare nel caso in cui un evento simico dovesse verificarsi mentre ci si trova a cena in casa propria.

E’ dimostrato – prosegue la nota – che in caso di grave pericolo, come ad esempio un terremoto, la Famiglia, in autodifesa, può costituire una Prima unità di protezione civile che può mettere in atto, per tempo, un Piano di emergenza familiare che può ridurre al minimo le conseguenze dovute al terremoto.

I soci dell’associazione non sono nuovi a questo genere di appuntamenti, infatti questa attività rientra in un Progetto di educazione all’emergenza ambientale, patrocinato dalla Regione Siciliana Dipartimento Regionale della Protezione Civile – Servizio Volontariato e Formazione che ha avuto inizio nel novembre 2011 con due incontri tenuti nelle parrocchie di: S.Teresa di Gesù Bambino di Montepiselli (13.11.2011), S.Clemente via Centonze (19.11.2011) e, nel corso del 2012 nelle parrocchie di S. Nicolò di Bari di Villaggio Zafferia (31.3.2012) e S. Nicolò di Bari di Ganzirri (10.5.2012).

Questo incontro – precisa il Presidente della “Castel Gonzaga” – conclude, per l’anno 2012, l’attività di informazione e formazione alla popolazione che l’associazione, con i propri volontari, porta avanti nel campo della prevenzione sismica in modo permanente .

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


7 − = sei