natale angeliPer un primo confronto sulla sistemazione definitiva delle installazioni realizzate in vari siti cittadini in occasione del Natale degli Angeli, e per consegnare una targa di riconoscimento dell’Amministrazione comunale, il sindaco, on. Giuseppe Buzzanca, ha ricevuto oggi a palazzo Zanca i dodici artisti messinesi, curatori delle opere. Il sindaco ha ringraziato gli artisti per l’attenzione dimostrata nei confronti della città ed ha confermato, che si stanno approfondendo le indicazioni per la definitiva sistemazione delle opere in un progetto complessivo che tenga conto delle esigenze artistiche e dei siti del comune. La prossima settimana, dopo le necessarie valutazioni, saranno discusse con gli artisti stessi le indicazioni sulla dislocazione. Il sindaco Buzzanca, nel consegnare le targhe agli autori delle opere, ha sottolineato che “l’iniziativa è stata un viatico per il prossimo 12 febbraio, giorno previsto per la notte della cultura, e ha confermato che oggi vi è un bisogno reale di vivere la città e partecipare con la città”. Il Tocco dell’Angelo, opera di Mariella Marini, è l’installazione collocata nell’atrio di Palazzo Zanca, che fa parte delle complessive dodici realizzazioni poste in altrettanti siti della città e che, per Street Angels, hanno costituito la mostra di arte contemporanea promossa dal Comune di Messina. Antonio Bonanno Conti, a Villa Mazzini, ha proposto Angelo trino. Francesca Borgia, a piazza Casa Pia, ha realizzato Riflessi di Dio. Cecilia Caccamo, in via Cardines, ha curato Guardati dentro. A Largo San Giacomo, Filippo De Mariano, ha firmato Il passaggio dell’Angelo. Concetta De Pasquale, dinanzi il teatro Vittorio Emanuele, ha proposto la scultura, L’abbraccio dell’Angelo. Pippo Galipò, in via Garibaldi, prima di piazza Cairoli, ha realizzato Non sono stato, forse sarò. Andrea Gugliandolo, con l’Annunciata attesa, ha firmato un complesso scultoreo a piazza Duomo. Viola Mondello, a piazza Unione Europea, dinanzi il Municipio, ha collocato Fragile a palazzo, mentre Sara Toresano è stata protagonista, a Piazza Antonello, con il suo Tra terra e cielo. Francesco Pafumi, dinanzi palazzo Piacentini, ha prodotto Angeli sul mondo e Maria Rando, a piazza Castronovo, ha realizzato Tensioni Celesti.

cittadimessina.it del 12 gennaio 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


9 − = cinque