sismografoUna scossa di terremoto pari a 7,2 gradi della scala Richter è stata registrata in Cile alle 11,40 (le 15,40 in Italia) ed è stata diffusa un’allerta tsunami. L’epicentro è stato posizionato a circa 150 km a sud-ovest di Santiago a una profondità di 35 km. Si tratta della replica più forte finora registrata dopo il sisma di 8,8 gradi di sabato 27 febbraio. Poco prima era stata avvertita un’altra scossa di 5,1 gradi.

Ilfattoonline.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


6 × cinque =