regione calabriaQuattro candidati alla presidenza della Regione Calabria si contenderanno l’elezione il prossimo 28 e 29 marzo. Si sono infatti concluse alle ore 12 le operazioni di presentazione delle liste, senza scossoni rispetto alle previsioni di partenza. In lizza sono Filippo Callipo, Giuseppe Scopelliti, Agazio Loiero e Antonio Siclari. Filippo Callipo, imprenditore vibonese, sarà sostenuto da tre liste: Italia dei valori, “Io resto in Calabria” e Radicali. Giuseppe Scopelliti corre con otto liste: Pdl, Udc, Insieme per la Calabria (che comprende Udeur, Nuovo Psi e Pri), Fiamma Tricolore, Scopelliti presidente, Socialisti uniti, Alleanza di centro e Noi Sud. Il governatore uscente Agazio Loiero è sostenuto da sei liste: Pd, Federazione della sinistra, Psi Sinistra con Vendola, Autonomia e diritti, Slega la Calabria, Alleanza per la Calabria (composta da Api, Verdi, Mpa e liste locali). Antonio Siclari corre, invece, con il sostegno del Partito comunista dei lavoratori. Le operazioni di presentazione delle candidature alla presidenza si sono svolte regolarmente, nella sede della Corte di appello di Catanzaro. Nelle prossime ore la commissione elettorale centrale procederà con la verifica della documentazione, quindi il via libera definitivo alla campagna elettorale che si concluderà con il voto del 28 e 29 marzo prossimi.

Ilfattoonline.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


quattro − 3 =