bregantiniI vescovi italiani hanno eletto, sotto la presidenza del cardinal Angelo Bagnasco, i presidenti delle 12 Commissioni episcopali della Cei, nell’ambito dell’Assemblea generale dell’episcopato

 italiano in corso in questi giorni in Vaticano. Tra gli eletti – che siedono di diritto nel Consiglio episcopale permanente, il “parlamentino” dei vescovi che si riunisce più volte l’anno per discutere l’indirizzo dell’attività della Cei – spicca il nome di monsignor Giancarlo Maria Bregantini, conosciuto come il “vescovo anti-‘ndrangheta”. Mons. Bregantini è quindi il nuovo responsabile per i Problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace della Cei. Il prelato, attualmente arcivescovo metropolita di Campobasso, già vescovo di Locri, succede al vescovo di Ivrea Monsignor Arrigo Miglio, responsabile delle prossime Settimane sociali dei cattolici italiani.

Elia Fiorenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


due × 9 =