Nell’ambito di servizi mirati a contrastare il traffico di sostanze stupefacenti, nel pomeriggio di ieri gli agenti della Squadra Mobile, hanno tratto in arresto in flagranza di reato due giovani messinesi, di anni 22 e di anni 18, entrambi pregiudicati, poiché ritenuti responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, i poliziotti notavano, in questo Villaggio Santa Lucia Sopra Contesse, i due giovani a bordo di un motociclo con atteggiamenti sospetti. Insospettiti davano inizio ad un’attività di osservazione, che permetteva di constatare un ambiguo via vai di persone nel sottopasso di un stabile del quartiere. I due giovani, quindi, venivano fermati e controllati. A seguito di perquisizione personale si rinveniva addosso ai predetti dieci involucri in cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo “marijuana” per un peso complessivo di gr. 567.3.

I due giovani pertanto sono stati tratti in arresto e trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa di essere giudicati con rito direttissimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


6 + nove =