LocandinaA4-ScuolaSicura (1)

Si è concluso il progetto denominato – Scuola Sicura – “Come difendersi dai rischi a casa a scuola e nel territorio”, presso la Direzione Didattica Statale 3° Circolo “Baldo Bonsignore “ di Mazara del Vallo che ha visto coinvolti 6 plessi della scuola Primaria Baldo Bonsignore, Grazie Deledda, Plesso di Via Livorno, e della scuola dell’infanzia Plesso ex asilo nido, plesso Don Milani A, e plesso Don Milani B. Il progetto con una serie di cicli di azioni di informazione, educazione e sensibilizzazione dei cittadini finalizzata ad accrescere la cultura dei temi di protezione civile, ha visto in questi anni un’attività di divulgazione dei metodi di prevenzione e riduzione del rischio sismico, vulcanico, idrogeologico e degli incendi d’interfaccia, e quindi la diffusione degli idonei comportamenti da tenere, in base al tipo di calamità.

Nel corso del progetto sono stati sensibilizzati 450 alunni della scuola primaria e 260 alunni della scuola dell’Infanzia nonché 65 insegnati e 40 dipendenti del personale ATA per un totale di ore 22.

Il percorso formativo ed educativo di divulgazione della cultura della Protezione Civile, tra bambini e ragazzi, con la conseguenza di promuovere e far conoscere non solo le giuste norme comportamentali, ma anche il valore e l’importanza del volontariato nel sistema di protezione civile.

Oltre agli insegnanti e alunni, del 3 Circolo Didattico Baldo Bonsignore di Mazara del Vallo, il progetto ha visto la presenza dei Servizi Regionali di Protezione Civile competenti per la Provincia di Trapani ufficio UOB 14 S 03 nella persona dell’Architetto Vincenzo Grammatico, il progetto Scuola Sicura ha coinvolto l’intero sistema di protezione civile della Provincia di Trapani.

Il progetto realizzato dalla GIVA Gruppo Internazionale Volontariato Arcobaleno Comitato Provinciale Trapani denominato – Scuola Sicura – “Come difendersi dai rischi a casa a scuola e nel territorio” ha ricevuto il patrocinio della Regione Siciliana Presidenza Dipartimento della Protezione Civile Servizio Volontariato e Formazione di Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 2 = sei