lotteriaI biglietti vicenti da 20 mila euro ciascuno venuti in città e nel centro di Acquedolci Gli chiamano biglietti di “terza categoria”: sono i tagliandi della Lotteria Italia che permettono di portare a casa “solo” 20 mila euro, pochi rispetto agli importi milionari dei primi premi ma decisamente utili in tempi di crisi come quella che stiamo attraversando. Ad ottenere questa “magra consolazione”, nella serata conclusiva del tradizionale appuntamento del 6 gennaio con la Lotteria Italia, anche Messina e la sua provicia. Secondo i dati diffusi dai Monopoli di Stato, infatti, due i bigletti “minori” venduti in riva allo Stretto, e di cui si seguito riportiamo i codici vincenti: Messina B B640729, Acquedolci C141613. Discreto successo anche per tre centri calabresi: Cosenza A061281, Catanzaro B948368, Lamezia Terme (Catanzaro) I475800.Tempostretto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ otto = 16