TombiniCatanzaro – “Anche i coperchi in ghisa dei tombini sono finiti nel mirino dei ladri. E’ quanto successo in via Fiume Savuto dove ignoti si sono portati via i coperchi dei tombini provocando oltre al danno economico un serio pericolo per l’incolumità di automobilisti e pedoni” Lo sostiene il consigliere comunale, Luigi Levato che aggiunge” Oramai l’ardire della micro criminalità non ha limiti e nulla è più può essere considerato al sicuro in una città che fino a qualche anno addietro era considerata un’isola felice. Ben venga, quindi, il progetto di videosorveglianza pensato dall’amministrazione Abramo che servirà a mettere al riparo il territorio dalla malavita organizzata ma non intacca la privacy dei cittadino onesto e corretto. Un sistema, quello del progetto “Safe City” – ha concluso il capogruppo di “ Per Catanzaro” – che rientra nei fondi Pon sicurezza al quale Catanzaro non poteva rinunciare vista l’escalation e la sfrontatezza che la microcriminalità sta mettendo in atto”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sette + = 13