missitaliagrandeLa Calabria, regione trionfante lo scorso anno per la vittoria di Maria Perrusi, vede correre per il titolo quattro miss: Denise Laura Barbuto che detiene la fascia regionale (n°26); Greta di Leo Miss Rocchetta Bellezza Calabria (n°48), Maria Elena Scaramozzino Miss Valleverde Ragazza in Gambissime Calabria (n°39) e Filomena Claudia Senatore Miss Miluna Cielo Venezia 1270 Calabria (n°60). Denise, la miss Regione, è laureata in giurisprudenza e a dicembre sosterrà l’esame per prendere le abilitazioni. «Se riuscissi a superare il concorso proverei senz’ altro a entrare nella D.D.A – Direzione Distrettuale Antimafia». La sua partecipazione a Miss Italia è una piacevole distrazione dallo studio. Denise ama la sua regione e l’obiettivo di diventare magistrato è legato alla volontà di combattere l’handicap maggiore della Calabria: l’ndrangheta. «La Calabria è una terra meravigliosa e io voglio dimostrarlo. Voglio fare ciò che posso perché la mia regione venga conosciuta per tutte le cose belle che la caratterizzano», dice. Con la fascia di Miss Valleverde Ragazza in Gambissime Calabria c’è poi Maria Elena Scaramozzino, a Miss Italia per la seconda volta. «Il mondo della moda mi affascina particolarmente. Spero che il concorso mi dia la possibilità di entrarne a far parte», dice. Greta Di Leo è in gara invece con il titolo di Miss Rocchetta Bellezza Calabria. Finite le scuole superiori, vorrebbe iscriversi all’accademia della Marina militare e intraprendere questa carriera, che da sempre l’attrae. A Miss Italia perché? «Perché tentar non nuoce!», risponde semplicemente. Infine a chiudere il gruppo c’è Filomena Claudia Senatore, Miss Miluna Cielo Venezia 1270 Calabria, ballerina di flamenco. È a Miss Italia principalmente per divertirsi e per farsi notare come attrice. «Spero di conoscere un regista famoso che mi dia la possibilità di coronare il mio sogno di sempre».

Strill.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 − = sette