Ricordiamo ai nostri lettori che per visualizzare le ricette è possibile cliccare sul banner a destra con scritto “Le ricette di Guardavalle Web ” oppure cliccando nella scelta delle categorie e scegliere “In cucina”. Benvenuti nella a tutti nella nostra cucina! Oggi prepariamo un secondo piatto tipico della nostra regione, famoso in particolare nella versione messinese “ a ghiotta”. Oggi presentiamo la versione panormita, più semplice e leggera.

INGREDIENTI per 4 persone

  • 800 gr pesce spada tagliato a fettine sottili
  • 300 gr pangrattato
  • Caciocavallo grattugiato qb
  • Olio e.v.o qb
  • Alloro qb
  • Pinoli e uvetta
  • Prezzemolo qb
  • Aglio a piacere
  • Sale qb
  • Pepe qb

 

Preparate il pangrattato con caciocavallo, olio, prezzemolo, pinoli e uvetta già ammollata e strizzata, aglio tritato a seconda dei gusti, sale e pepe. Eventualmente aggiungete un po’ d’acqua. Su ogni fettina di pesce, adagiate il ripeno e avvolgetela su se stessa, fermatela con uno spiedino di legno ed alternate con foglie di alloro. Passate gli spiedini nel pangrattato rimasto e cuoceteli alla brace, alla griglia o al forno. Conditeli con salmoriglio e servite.

Tempostretto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


+ due = 10