22.12.2009 – Le note del natale ormai alle porte, risuonano festose nella chiesa matrice di Montepaone per il IV raduno dei cori “Dolce sentire”. Una tradizione che si ripete quella del coro musicale “Laudato sii” del paese ionico che ha avviato una serie di iniziative con organizzazioni analoghe dei centri limitrofi. Così anche quest’anno l’incontro culturale è avvenuto con la presenza del coro “Maria Santissima della Pietra” di Chiaravalle, “Resurrexit” di Santa Caterina Superiore e del Piccolo coro “Santa Famiglia” di Catanzaro. «Un modo per stare insieme nei valori cristiani e religiosi» il commento di Don Bernando Marasco, parroco del paese che ha ospitato l’iniziativa svoltasi domenica scorsa che ha riscosso i consensi dei tanti intervenuti. “Per trasformare il mondo in un oasi di pace, solidarietà e fratellanza” lo slogan scelto per l’iniziativa.(s.a.)

Gazzetta del Sud del 22.12.2009

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sei − = 3