Via ad un importante progetto “E…state a Badolato”, campus estivo che coinvolge la comunità badolatese.

Mattinata ricca di emozioni a mondo parallelo sul lungomare, l’associazione capofila del campus estivo, nel presidente Marco Pietro Frasca’ patrocinato dal comune di Badolato.

Progetto fortemente voluto dall’assessora alle politiche sociali Pia Russo che ha coinvolto le associazioni di Badolato per ideare questo campus.

L’assessora precisa: “Si parla tanto di inclusione eppure poi nel concreto c’è poco. L’idea nasce dal bisogno di madre primaditutto e poi da assessore per dare un servizio alla comunità, alle famiglie durante il periodo estivo lungo e dispersivo. Questa prima edizione sarà l’inizio di tanti progetti che vogliamo realizzare per la nostra comunità. Grazie alla collaborazione delle associazioni tutto cioò è stato possibile, ringrazio:

  • Associazione mondo parallelo
  • Associazione il sorriso
  • Croce rossa
  • Cir
  • Asd badolato calcio
  • Cs meta2
  • Associazione nicola caporale
  • Associazione elicrisio
  • Associazione la radice
  • Associazione mama
  • Compagnia teatro del carro
  • Cooperativa la cicogna
  • Proloco
  • Associazione riviera e borghi degli angeli,

Ben 14 associazioni che hanno accettato il mio invito, ognuno di loro ha arricchito questo programma che durerà ben 5 settimane. Ringrazio anche i lidi Solesi, Caciaro e Colonna che hanno dato disponibilità, Sonia Simpatico che offrira’ una sua attivita’ in lingua inglese e la professoressa Marianna Monterosso attivista Autism-awareness che parlera’ di disabilita’ e soprattutto di autismo in una giornata del campus.

 Oggi c’e stata la giornata dell’accoglienza dove insieme alle associazioni presenti abbiamo conosciuto i partecipanti e donato loro le sacche, maglie e bandane.

Giochi, musica, dolci e divertimento per partire carichi di energia questa nuova avventura, insieme alle figure professionali che seguiranno i bambini tutti i giorni.

Ci saranno attivita’ di vario genere tra borgo e marina, sport, cultura, arte, cucina, giochi, mare, passeggiate guidate e l’uscita presso l’azienda agricola Seranissima, alla fattoria didattica.

L’amministrazione comunale è attenta al tema del sociale, ringrazio il sindaco Giuseppe Nicola Parretta che ci supporta in questi progetti importanti.”

Lascia un commento