laganàÈ tutto pronto per la partenza! Ormai inizia il conto alla rovescia per una fantastica avventura che avrà come protagonisti i Laganà. Due fratelli Antonio e Vincenzo ma una grande passione per la musica, unita ad una grande bravura. Sono loro, questi due giovani pieni di vita ed entusiasmo che partiranno il 29 gennaio per il tour invernale di Radio 105, “Alta Quota”con tappa nelle più famose località sciistiche italiane. Tutto questo è stato possibile grazie all’intuito di Teo Sinopoli vicesindaco e assessore di Soverato, che ha un grande fiuto nello scoprire giovani talenti, il quale asserisce «Ho puntato su di loro per vari motivi, tra cui la semplicità, l’umiltà che li caratterizza, oltre logicamente ad un’ innata bravura e professionalità. Tra gli obiettivi c’è sicuramente partecipare a Sanremo, sarebbe oltre una vetrina importante come quella di 105, anche una vittoria ed una soddisfazione per tutti. Ci terrei ad una loro promozione a livello nazionale attraverso mezzi Rai o Mediaset nonché un video su MTV, il canale di musica più seguito, per far apprezzare in todo le loro qualità musicali. Purtroppo – prosegue Sinopoli – qui al Sud non esistono manifestazioni, eventi, festival che danno spazio a gruppi emergenti, quindi non c’è possibilità di far esprimere artisti di tale spessore. E credo che l’obiettivo politico sia anche dare una mano ai giovani e dar loro modo di crescere al di là del comprensorio. Molti sono i talenti seppur in differenti settori, che restano sconosciuti poiché mancano gli strumenti per fari andare avanti e valorizzarli. Ora il mio tifo è per Antonio e Vincenzo due ragazzi in gamba che porteranno alto il nome della Calabria e della musica ». Una passione nata 12 anni fa, alle spalle hanno un disco “ Sensazioni” e un altro che uscirà a fine mese come afferma il produttore esecutivo Giovanni Tirelli, di origine milanese, che è rimasto folgorato ascoltando un loro pezzo, mettendoli successivamente in contatto con la loro attuale casa discografica di Milano la “Nar International” su scala nazionale. Esprime parole di orgoglio per sottolineare la loro bravura e l’impegno nonché la passione con cui lavorano. Anche il produttore artistico Antonio Gallelli, che ha lavorato sui pezzi del discocurandogli arrangiamenti musicali, il mixaggio e la registrazione. E’ Antonio il fratello maggiore a parlare «E’ sicuramente per noi una grande occasione per portare la nostra musica in giro per l’ Italia e per farci conoscere, è quindi un punto di partenza e di grande veicolo promozionale per il lancio del nostro nuovo cd, di cui siamo autori».

Il Quotidiano del 10.1.2010 – Antonella Rubino