Il teatro dell’agguato è un bar di Decollatura, piccolo centro del lametino. Le due vittime sono Francesco Iannazzo di 29 anni e Giovanni Vescio di 36, ambedue residenti a Lamezia Terme. Mentre le due vittime si trovavano all’interno del bar “del Reventino” è entrato il killer con il volto coperto ed ha iniziato a sparare diversi colpi di arma da fuoco sotto gli occhi di una cameriera presente e rimasta fortunatamente illesa. La persona che ha sparato si è dileguata fuggendo a bordo di una macchina di grossa cilindrata. Paura tra la gente presente in strada. I carabinieri del Comando Provinciale di Catanzaro, intervenuti sul posto, hanno avviato le indagini del caso. Molto utili agli inquirenti saranno le telecamere di sorveglianza installate nei pressi del bar dove si è consumato l’agguato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sette − 6 =