soverato teatro comunale24.12.2009 – Attesa al Teatro comunale di Soverato per il secondo spettacolo della programmazione teatrale: “La Notte dei Pastori”, dal testo e per la regia di Gregorio Calabretta. “Incontriamoci a teatro”, la stagione teatrale 20092010 apertasi con un autentico successo nella Prima “Gir – genti, amore mio” di Gianfranco Jannuzzo, stante alle prenotazioni proseguirà con un secondo spettacolo di grande impatto, complice anche l’atmosfera natalizia in perfetta sintonia con il contenuto dell’opera. In scena lo spettacolo domenica 27 dicembre alle 18. «La Notte dei Pastori- come evidenzia Calabretta- liberamente tratto da “La cantata dei pastori” di Andrea Perrucci, è la storia della Notte di Natale, gioiosa ed emozionante, che mette insieme la grandezza divina e la debolezza umana. Questa drammatizzazione- racconta- si caratterizza dall’incontro tra alcuni pastori ebraici con due pastori calabresi alla perenne ricerca di benessere materiale che pur di ottenerlo, ignari del pericolo, finiscono quasi con lo stringere un patto col diavolo.I duepastoricalabresi descriveranno la loro provenienza, la Calabria, e con essa le caratteristiche del popolo calabrese, ai pastori ebraici inconsapevoli di questa terra». Uno spettacolo, dunque, che pur divertendo offre spunti di riflessione notevoli. a. r. p.

Il Quotidiano del 24.12.2009

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


− 8 = uno