Foto dal web

La Giunta Comunale di Guardavalle, rilevato tra le altre cose che l’attuale dotazione organica evidenzia n. 40 posti, di cui 16 vacanti, secondo lo schema allegato alla deliberazione della Commissione Straordinaria n. 42 del 30 marzo 2006, esecutiva ai sensi di legge e da una disamina dell’organico dell’Ente attualmente in servizio e delle esigenze emerse per assicurare la funzionalità dell’Ente, ha stabilito, con verbale n. 89 del 15 luglio 2011, il fabbisogno del personale per il triennio 2011-2013.

La Giunta ha deliberato quanto di seguito:

1. di approvare, per le motivazioni espresse in premessa, il presente Piano triennale del fabbisogno del personale per il periodo 2011-2013, che non comporta alcuna rideterminazione della dotazione organica e si sostanzia:

2. nella copertura del posto di Istruttore direttivo dell’Ufficio Tecnico comunale  – Settore LL.PP. ed Urbanistica – cat. D1 – con avvalimento di personale di altra P.A. in regime di scavalco ed instaurazione di un rapporto di lavoro a tempo parziale della durata di un anno;

3. nella copertura del posto di Istruttore direttivo dell’Ufficio Finanziario – cat. D1 – con avvalimento di personale di altra P.A. in regime di scavalco ed instaurazione di un rapporto di lavoro a tempo parziale della durata di un anno;

4. nella selezione di n. 5 unità di Ausiliari del Traffico  – appartenenti alla categoria B3 – per fronteggiare le problematiche determinate dal picco di presenze turistiche nella stagione estiva con assunzione part time ed a tempo determinato (per mesi due);

5. nel ricorso al lavoro flessibile per esigenze di carattere eccezionale,

alternativamente, mediante l’instaurazione di un rapporto di collaborazione con Società di somministrazione lavoro e/o con attingimento alle graduatorie giacenti presso la Sezione Circoscrizionale per l’Impiego;

6. di dare atto  che con le assunzioni previste con il presente atto l’Ente rispetta le spese del personale relative all’esercizio 2004, nonché il limite del turn over stabilito, per i Comuni non soggetti al Patto interno di Stabilità, dall’art. 14, commi da 7 a 10, del D.L. n. 78/2010, convertito nella Legge n. 122/2010;

7. di dare atto che si procederà all’acquisizione dell’accertamento di compatibilità economica del presente atto da parte dell’organo di revisione contabile;

8. di comunicare copia della presente alle Organizzazioni sindacali ai sensi dell’art. 7 del C.C.N.L del 1/04/1999 al fine, tra l’altro, di ricevere eventuali indicazioni integrative della presente;

9. di dare atto che la spesa derivante dal presente provvedimento sarà integrata in occasione dell’adozione degli atti con i quali si provvederà alle assunzioni di cui sopra, essendo le somme disponibili sugli idonei interventi del Bilancio di Previsione 2011 per stipendi ed altri oneri finanziari del personale, collocati all’interno dell’intervento 01;

10. di rendere la presente immediatamente eseguibile ex art. 134, comma 4, del D. Lgs. 267/00 con separata votazione unanimemente favorevole.

Leggi o scarica il documento originale: DELIBERA_GC_89_fabbisogno_personale

Fonte: alboguardavalle.asmenet.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× 3 = nove