calcio6Non si ferma più la marcia del Guardavalle, che vincendo anche a Bagnara e sfruttando il passo falso del Brancaleone sul campo del Bocale ha praticamente messo le mani sulla promozione in Eccellenza. Un traguardo che non dovrebbe sfuggire alla formazione di Riitano, senza dubbio capace di muoversi alla grande nel mercato invernale. Sei le lunghezze di vantaggio a cinque turni dalla fine: non sono molti, ma neppure pochi. L’impressione è che il Guardavalle non abbia punti deboli, specie in difesa, dove Parrotta e Seminara garantiscono grande esperienza.

Fonte: tuutosportcalabria.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


8 + sei =