Alla presentazione del progetto, patrocinato dalla Metrocity, presenti i delegati all’Istruzione della Città Metropolitana, Carmelo Versace e del Comune di Reggio Calabria, Rosanna Scopelliti

Si è tenuta al Museo Diocesano di Reggio Calabria la presentazione di “Scopri Reggio”, il blog interamente creato dagli studenti dell’Ite Piria, risultato di uno dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO), che mette in risalto la figura professionale di “Promotore territoriale”. Un prodotto, realizzato dalla comunità studentesca e patrocinato dalla Città Metropolitana, che propone  itinerari di visita, sul territorio cittadino, attraverso materiale fotografico, video e testi, mettendo in evidenza le bellezze ed i luoghi di interesse della città, i poli museali, i siti archeologici, gli edifici di pregio, con curiosità, proverbi e leggende su Reggio e sulla sua comunità.

L’iniziativa è stata presentata dalla Dirigente dell’Ite Piria Anna Rita Galletta, con i saluti della direttrice del Museo Diocesano Lucia Lojacono. Presenti, insieme ai refenti del progetto, Grazia Condello, Anna Benedetto e Alfredo Pudano, anche i rappresentanti delle Amministrazioni comunale e metropolitana, Rosanna Scopelliti, assessora all’Istruzione e alla Cultura del Comune di Reggio Calabria e Carmelo Versace, Consigliere metropolitano delegato all’Istruzione, Università e ricerca e marketing territoriale.

“Abbiamo accolto con grande gioia ed entusiasmo questa iniziativa promossa dagli studenti dell’Istituto Piria – ha detto l’Assessora Rosanna Scopelliti a margine della presentazione – un’iniziativa che nasce con l’idea di promuovere e sponsorizzare le bellezze della nostra città, viste e raccontate con gli occhi dei ragazzi. Un percorso molto bello, un’eccellenza del nostro territorio che abbiamo il piacere di ritrovare, all’insegna della riscoperta dell’identità cittadina e dei luoghi più belli ed attrattivi, in un percorso che parte proprio dall’entusiasmo dei ragazzi, dalla loro voglia di fare e che sarà un fiore all’occhiello della nostra comunità”.

Di iniziativa “di grande valore” ha parlato il consigliere delegato all’istruzione della Città Metropolitana Carmelo Versace. “Abbiamo sposato piacevolmente questo progetto – ha spiegato Versace – rivolgendo un sentito ringraziamento al corpo docente e a tutti gli studenti, che hanno sfruttato questo anno di crisi pandemica attraverso questa bellissima iniziativa. Siamo convinti che quella di oggi non sarà la conclusione di un progetto, ma un punto di partenza affinché possa essere esteso a tutto il territorio metropolitano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


7 + = dieci