battigiaPensava di trovare conchigli nel fondo nel amre , ma non certo di imbattersi in una pistola il bambino che ieri mentre faceva tranquillamente il bagno nelle acque di via del Carmine a Contesse, scrutando i fondali con la sua maschera ha trovato adagiata sul fondo del mare una pistola. Ancora incredula per la scoperta appena fatta, il bimbo ha chiamato subito la madre, che dopo aver constatato che realmente si trattava di un pistola ha immediatamente chiamato la Polizia di Stato e la Polizia municipale. In breve è arrivata la motovedetta dei vigili urbani e la squadra sommozzatori si è immersa nelle acque di Contesse. A dieci metri dalla battigia è stata recuperata la pistola che è stata poi consegnata alla Polizia di Stato. Immediati accertamenti hanno permesso di verificare che l’arma da fuoco, in cattivo stato di conservazione, ormai arrugginita e ossidata dalla permanenza in mare era una pistola a salve calibro 8.

Fonte:  tempostretto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


sette − 7 =