Come da comunicati precedenti, Autostrade Siciliane riassume di seguito  il calendario delle prossime prove di carico su  ponti e viadotti delle autostrade A18 e A20, com le relative modifiche alla viabilità. Vi ricordo che cronoprogramma si concentra le attività svolte esclusivamente nelle ore notturne, al fine di garantire la massima sicurezza a chi si trova in viaggio e favorire il flusso viario negli orari e nei giorni estivi più trafficati.
Sulla A20 Messina-Palermo:
  • dalle ore 23.00 di giorno 18, sino alle ore 06.00 del 19 giugno, viadotto Guglielmo, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di San Filippo, con rientro a quello di Tremestieri, per chi viaggia in direzione Catania.
Sulla A18 Messina-Catania:
  • dalle ore 23.00 di giorno 21, sino alle ore 06.00 del 22 giugno, cavalcavia n°11, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Fiumefreddo, con rientro a quello di Giarre, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Giarre, con rientro a quello di Fiumefreddo, per chi viaggia in direzione Messina;
  • dalle ore 23.00 di giorno 22, sino alle ore 02.30 del 23 giugno, cavalcavia n°4, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Taormina, con rientro a quello di Fiumefreddo, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Fiumefreddo, con rientro a quello di Taormina, per chi viaggia in direzione Messina.
Sulla A20 Messina-Palermo:
  • dalle ore 09.00, sino alle ore 17.00 di giorno 22, viadotto Niceto e Torregrotta, con la chiusura al traffico della carreggiata di monte (in direzione Messina) tra i km. 32,686 e 30,970 e la conseguente istituzione del doppio senso di marcia sulla carreggiata opposta.
Sulla A18 Messina-Catania:
  • dalle ore 23.00 di giorno 24, sino alle ore 06.00 del 25 giugno, cavalcavia n°15, 16, 20 e 21, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Giarre, con rientro a quello di Acireale, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Acireale, con rientro a quello di Giarre, per chi viaggia in direzione Messina;
  • dalle ore 23.00 di giorno 28, sino alle ore 06.00 del 29 giugno, cavalcavia n°27 e 28, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Acireale, con rientro a quello di San Gregorio, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di San Gregorio, con rientro a quello di Acireale, per chi viaggia in direzione Messina;
  • dalle ore 23.00 di giorno 29, sino alle ore 06.00 del 30 giugno, cavalcavia n°1, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Roccalumera, con rientro a quello di Taormina, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Taormina, con rientro a quello di Roccalumera, per chi viaggia in direzione Messina.
Sulla A20 Messina-Palermo:
  • dalle ore 23.00 di giorno 29, sino alle ore 02.00 del 30 giugno, viadotto Corriolo, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Barcellona, con rientro a quello di Milazzo, per chi viaggia in direzione Messina;
  • dalle ore 02.30, sino alle ore 05.30 di giorno 30 giugno, viadotto Corriolo, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Milazzo, con rientro a quello di Barcellona, per chi viaggia in direzione Palermo;
  • dalle ore 23.00 di giorno 30 giugno, sino alle ore 02.00 del 1 giugno, viadotto Tonnarazza, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Milazzo, con rientro a quello di Rometta, per chi viaggia in direzione Messina.
Sulla A18 Messina-Catania:
  • dalle ore 23.00 di giorno 30 giugno, sino alle ore 06.00 del 1 luglio, cavalcavia n° 22 e 23, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Acireale, con rientro a quello di Giarre, per chi viaggia in direzione Messina e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Giarre, con rientro a quello di San Gregorio, per chi viaggia in direzione Catania;
  • dalle ore 23.00 di giorno 1, sino alle ore 06.00 del 2 luglio, cavalcavia n° 25 e 26, con la chiusura al traffico di entrambe le carreggiate e l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Acireale, con rientro a quello di San Gregorio, per chi viaggia in direzione Catania e dell’uscita obbligatoria allo svincolo di San Gregorio, con rientro a quello di Acireale, per chi viaggia in direzione Messina.
Sulla A20 Messina-Palermo:
  • dalle ore 23.00 di giorno 6, sino alle ore 04.00 del 7 luglio, viadotto Forno, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Brolo, con rientro a quello di Rocca di Caprileone, per chi viaggia in direzione Palermo;
  • dalle ore 23.00 di giorno 7, sino alle ore 04.00 de 8 luglio, viadotto Forno, con l’istituzione dell’uscita obbligatoria allo svincolo di Rocca di Caprileone, con rientro a quello di Brolo, per chi viaggia in direzione Messina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


5 × = trenta