san Giovanni Mercoledì 31 marzo alle diciotto avrà luogo nella straordinaria piazza San Giovanni Theristys la Passione Vivente. Jesus Rex Judeorum è il titolo della sacra rappresentazione stilese organizzata dalle parrocchie di Stilo san Giorgio Martire e san Biagio vescovo amministrate dai padri Salvatore Monte e Zefferino Parolin, dal gruppo giovani con la significativa collaborazione del comune di Stilo guidato dal sindaco, prof. Giancarlo Miriello. Circa trenta tra ragazzi e giovani animeranno, sotto la regia di Mario Fiorenza, il racconto della passione e della morte del Figlio di Dio. Cristo il “Re dei Giudei” muore per la vita dell’uomo. E’ una morte che ci appartiene perché è un dono d’amore per ciascuno di noi. Ci interroga, ci conforta, ci chiede di accoglierla. I protagonisti della sacra rappresentazione animeranno quindi, aiutati dalle musiche, supportati da una scenografia naturale e paesaggistica e da suggestivi costumi, la passione di Cristo. Ricordando le parole dell’amato Pontefice Benedetto XVI «scrive l’apostolo Pietro: Gesù “portò i nostri peccati nel suo corpo sul legno della croce, perché, non vivendo più per il peccato, vivessimo per la giustizia; dalle sue piaghe siete stati guariti” (1Pt 2,24). Questa è la verità del Venerdì Santo: sulla croce il Redentore ci ha restituito la dignità che ci appartiene, ci ha resi figli adottivi di Dio che ci ha creati a sua immagine e somiglianza. Restiamo dunque in adorazione davanti alla Croce. O Cristo, Re crocifisso, donaci la vera conoscenza di Te, la gioia a cui aneliamo, l’amore che colmi il nostro cuore assetato d’infinito. Così Ti preghiamo, Gesù, Figlio di Dio, morto per noi in Croce e risorto il terzo giorno».

Elia Fiorenza

4 pensiero su “A Stilo “Jesus Rex Judeorum””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


uno × 4 =