5562Giampiero Terranova, consigliere 2^ Circoscrizione del Comune di Messina, fa richiesta al Presidente Antonino Zullo di un urgente intervento di bonifica per il torrente Zaffaria per gravi problematiche igienico sanitarie, inquinamento ambientale e rischio idrogeologico.

 Il consigliere, nella sua richiesta, precisa che il torrente Zaffaria da anni non viene interessato da interventi di pulizia e mitigazione al dissesto idrogeologico.

 2015Afferma, inoltre che l’intera asta torrentizia, compreso i due affluenti Monalla e Bonaccino, da monte sino alla foce è invasa da una moltitudine di suppellettili e rifiuti vari alcuni dei quali altamente inquinanti oltre a fitta vegetazione spontanea che ha raggiunto dimensioni notevoli compromettendo il normale deflusso delle acque meteoriche.

 Considerato che tale situazione – scrive Terranova – determina grave pericolo igienico sanitario per tutti gli insediamenti abitativi a ridosso o vicini al torrente, oltre il pericolo di smottamenti ed esondazioni in alcune zone particolarmente a rischio.

 Affinchè – chiede il politico – si predisponga e si dia corso urgentemente ad interventi risolutivi le problematiche sopraesposte volte alla salvaguardia e tutela della salute pubblica e all’incolumità della popolazione residente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


6 + = undici