Palermo (25 gennaio 2022) – “Era ora: le imprese siciliane possono contare su 223 milioni di euro di fondi messi a disposizione attraverso i nuovi bandi dell’Irfis”: ne dà notizia Valentina Zafarana, deputata regionale del Movimento 5 Stelle. “Si tratta di finanziamenti – prosegue – a tasso zero, tasso agevolato e a fondo perduto, destinati a piccole e medie imprese, micro imprese e liberi professionisti che operano nel territorio regionale per incentivare, a vario titolo, le attività produttive. Per l’assegnazione di queste risorse, previste dalla Finanziaria 2020, ci fu un impegno costante da parte del Movimento 5 Stelle, in sinergia con tutte le forze parlamentari. Purtroppo il governo ha adottato i necessari provvedimenti in notevole ritardo: le scadenze sono infatti previste per il prossimo 28 febbraio, 3 marzo e 31 marzo ed è il caso che le imprese interessate si affrettino a verificare le condizioni di accesso e a presentare le istanze, per non perdere l’opportunità che, ricordiamo, viene gestita interamente da Irfis. Speravamo in una maggiore quota di finanziamenti a fondo perduto, ma il Governo regionale ha deciso diversamente, così come mi rammarica il tanto tempo impiegato per arrivare all’attivazione pratica della misura. La speranza è che questo intervento possa finalmente dare un momento di respiro finanziario a molte imprese”, conclude Zafarana.