Foto dal web

Ieri un bel gruppo di volontari si è messo al lavoro per riportare decoro all’arenile, al grande piazzale marino ed alla piazza San Michele. L’iniziativa è partita dalla Pro Loco Sanagasi, guidata dal presidente Sostene Ferraiuolo, ed ha avuto l’obiettivo di rendere fruibili alcune zone pubbliche sia ai cittadini che ai turisti. Effettivamente nella zona a mare era cresciuta smisuratamente una vera e propria “giungla” che portava disdoro al suggestivo lungomare punteggiato da decine e decine di palme. Dalla spiaggia i volontari hanno estratto i soliti rifiuti ingombranti nel lungo tratto compreso tra i torrenti Gallipari e Salubro. In piazza San Michele, nel centro urbano, invece, è stato effettuato un primo intervento di risistemazione. Le adesioni alle “pulizie straordinarie” sono state tante, sia dei soci che di semplici cittadini, ed anche un gruppo di bambini ha fornito un tangibile contributo ai lavori. «Ora la Pro Loco ha intenzione, di concerto con l’organo amministrativo – ha riferito il presidente – di adottare la zona a mare e di prendersene cura per l’estate». (m.r.)

Gazzetta del Sud del 6 giugno 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× uno = 9