poliziafiancata La polizia di Sant’Agata di Militello, nel Messinese, ha aperto un’indagine su un filmato hard girato a scuola che riprende una ragazza disabile. Le immagini sono state girate con un telefonino e sono state diffuse tra gli alunni dell’Istituto tecnico commerciale e per geometri Tomasi di Lampedusa. Sono stati alcuni insegnanti, notando nei corridoi un certo trambusto, a risalire al video che in pochi minuti aveva fatto il giro della scuola. La preside ha convocato la famiglia della giovane maggiorenne, informando dell’accaduto il commissariato di Polizia. Gli agenti hanno raccolto le dichiarazioni dei docenti e hanno sequestrato alcuni telefonini tra cui anche quello della disabile, con il quale sarebbe stato girato il video.

Fonte: TgCom

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


× uno = 6