vibo logo stemmaLa Commissione straordinaria di liquidazione vista la nota prot.n. 5534 del 31/12/2013 del Segretario Generale dell’Ente, avente ad oggetto: “Pubblicazione avviso ai creditori” e vista la propria delibera n. 2 del 14/01/2014 avente ad oggetto: “Presa d’atto nota prot. n. 55343 del 31/12/2013 del Segretario Generale, rende noto che il termine per produrre le istanze di ammissione al passivo è rideterminato al 28/02/2014.

Il Presidente, dott.ssa Carla Caruso, invita chiunque ritenga di averne diritto a presentare nelle forme consentite dalla legge (consegna del plico direttamente al protocollo del Comune in orario d’ufficio, ovvero a mezzo raccomandata), entro il termine perentorio delle ore 12,00 del 28/02/2014 una istanza, in carta libera, corredata da idonea documentazione contenente:

1. proprie generalità o ragione sociale ed indirizzo;

2. oggetto del credito vantato al 31.12.2012 nei confronti del Comune di Vibo Valentia; 3. importo;

3. indicazione del periodo temporale in cui è maturato il credito;

4. idonea documentazione atta a dimostrare la sussistenza del debito dell’ente;

5. eventuali cause di prelazione;

6. eventuali atti interruttivi della prescrizione.

Le istanze dovranno esser indirizzate alla Commissione straordinaria di liquidazione del Comune di Vibo Valentia, Piazza Martiri d’Ungheria-89900 Vibo Valentia e pervenire entro le ore 12.00 del 28 febbraio 2014.

Il Fac-simile dell’istanza è scaricabile sul sito internet del Comune di Vibo Valentia (www.comune.vibovalentia.vv.it) o può essere richiesta all’ufficio protocollo generale del Comune di Vibo Valentia sito in Piazza Martiri dell’Ungheria. Ogni informazione telefonica sarà fornita nei giorni ed orari di apertura al pubblico componendo il seguente numero: 0963/599221