dagostino nicola1D’Agostino aggiunge:< Bisogna evitare eccessi ed illazioni gratuite in quanto additare continuamente dirigenti ed Amministratori come i responsabili di tutti i mali>. <Un gesto vile che lascia tanta amarezza e che va condannato senza mezzi termini>sono queste le parole dette dal Sindaco di Vibo Valentia, Nicola D’Agostino alla notizia dell’attentato avvenuto ieri notte e perpetrato nei confronti della Dirigente Adriana Teti che per la seconda volta si è vista incendiare l’auto sotto casa, mettendo a rischio, in questa triste occasione, un’intera palazzina. L’auto, infatti e’ stata completamente distrutta dalle fiamme.

<Per quanto successo -ha proseguito il Sindaco- esprimo a nome mio personale e di tutta la Giunta da me guidata, solidarieta’ ad Adriana Teti che sono certo proseguirà’ il proprio lavoro con la serenità e la determinazione che la contraddistinguono, sapendo di poter sempre contare sul sostegno di tutta l’Amministrazione. In un momento così preoccupante-ha concluso- non posso esimermi dall’augurarmi di non più’ ascoltare interventi che nulla hanno a che fare con un corretto confronto politico. Bisogna evitare eccessi ed illazioni gratuite in quanto additare continuamente dirigenti ed Amministratori come i responsabili di tutti i mali del territorio, può contribuire alla formazione di un convincimento distorto e pericoloso >.