vaccinazioneDall’1 ottobre sara’ disponibile in tutta Italia il vaccino anti-influenzale, lo ha reso noto oggi Giovanni Rezza, dirigente di ricerca dell’Istituto Superiore di Sanita’. Le Regioni distribuiranno il vaccino nelle strutture sanitarie e nelle farmacie. Si gioca d’anticipo quest’anno, “in effetti” spiega Rezza “lo scorso anno il picco si e’ rilevato a novembre” ecco perche’ l’anticipo della campagna. Questo vaccino immunizza da 3 ceppi influenzali ed ha una durata di 12 mesi. Come ogni anno si pone massima attenzione alle categorie a rischio: medici, infermieri, e chiunque sia a stretto contatto con i malati; e poi diabetici e coloro i quali abbiano un sistema immunitario compromesso.

ilfattoonline.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


2 + = undici