unione-studenti-messinaNota diffusa da Unione Studenti Messina: << Oggi è stata firmata la delibera per cui l’ATM verrà liquidato, e al suo posto nascerà una nuova partecipata di proprietà del comune ma gestita da un privato.

In parole povere assistiamo ad una “mezza” privatizzazione che porterà ulteriori tagli ai servizi, innalzamento dei costi e una assenza totale della gestione pubblica che rimarrà nelle mani di pochi. Diciamo basta a questa politica fatta per pochi, esigiamo un trasporto pubblico e di qualità!>>